16/12/2017

Campionati di Facoltà all'insegna delle novità

L' Aula Magna in via Festa del Perdono è stat invasa da maglie verdi venerdì 15 dicembre, per la presentazione dei Campionati di Facoltà 2018 dell’Università degli Studi di Milano, che prenderanno il via a marzo.

La mattinata è stata l’occasione per presentare tante novità: nuova formula dei Campionati, nuove location di gioco e soprattutto, l’introduzione per la prima volta degli esport come disciplina “ufficiale”.

Il Presidente del Comitato Sportivo dell’Università, il prof. La Torre, ha sottolineato il lavoro svolto nel favorire e promuovere l’attività sportiva in ateneo, coinvolgendo il Pro Rettore De Luca e Alessandro Castelli, Presidente del CUS Milano.
Parole importanti quelle spese da La Torre, che ringraziato il lavoro del CUS nella gestione degli impianti sportivi milanesi in supplenza alle istituzioni, in particolare con il nuovo polo sportivo di Bicocca.

La grande novità nella politica sportiva di Statale è rappresentata dall’introduzione degli esport come disciplina sportiva universitaria; già dal 2014 il professor Maggiorini del dipartimento di Informatica, ha portato questo mondo in Ateneo, portando un gruppo di studenti alla vittoria per due anni di fila dei campionati italiani di League of Legends. Da quest’anno, l’augurio è di poter rappresentare a tutti gli effetti l’Università nei tornei ufficiali.

Anche Alessandro Castelli ha ribadito come gli esport, per quanto possano apparire un’attività individuale, permettano invece momenti di socialità, come in qualsiasi altra squadra. Un importante passo verso nuove frontiere dello sport per il CUS Milano, che attraverso CUS Statale sperimenterà per la prima volta in una realtà universitaria questo tipo di disciplina.

Roberto Sergio, responsabile dell’Attività Sportiva Universitaria, ha illustrato le novità di questa seconda edizione dei Campionati di Facoltà: la Statale Champions League, una sfida tra le selezioni delle stesse Facoltà (una sorta di Nazionale di Facoltà) e la tappa di CdF a Edolo.

Il professor La Torre ha poi premiato i vincitori dello scorso anno (la facoltà di Medicina e Chirurgia), mentre il Presidente Castelli ha omaggiato i partecipanti e i vincitori dei CNU 2017 dell’Università.

La sfilata delle squadre che partecipano ai Campionati Milanesi Universitari 2017-2018, presentate una ad una Roberto Sergio, ha chiuso questo momento di festa per l’Ateneo.