#CMU17_18 Primo squillo di Cattolica: San Raffaele rimandato a gennaio

Nell’ultima giornata del calcio a 5 dei Campionati Milanesi Universitari targati CUS Milano, si sono affrontate Cattolica e San Raffaele, entrambe appaiate a zero punti in classifica. Una partita emozionante che ha visto le ragazze di Gigliotti conquistare la prima vittoria all’ultima giornata del girone d’andata, nonostante la squadra di Donà non meritasse un finale così pesante. Risultato bugiardo forse, ma Cattolica ha saputo mentire bene: buona la prima sì, ma per sta volta facciamo l’ultima.

Primo tempo - Le maglie blu partono forte, dominando il campo e il freddo: non è un caso che Reguzzoni che al 5’ porti avanti le sue compagne con un bel tiro di destro. Tutto procede secondo i piani e le ragazze di Gigliotti per poco non raddoppiano: Frisardi tira a botta sicura ma Ghirelli para. Il raddoppio è solo rimandato: al 9’ Ragone insacca da pochi passi. Donà chiama il time-out e la pausa sembra giovare alle sue ragazze, che alla ripresa del gioco accorciano subito le distanze: la difesa di Cattolica si addormenta e Mastropaolo insacca. 2-1. Dopo diverse azioni pericolose da una parte e dall’altra, arriva però la terza rete di Cattolica, ancora una volta con Ragone, che di punta insacca nell’angolino basso. Sembra finire così, con le maglie bianche già proiettate alla ricerca di una rimonta nel secondo tempo, ma Miotti non è d’accordo e realizza un eurogol chiudendo il primo tempo sul 4-1 per Cattolica.

Secondo tempo -

Sono le maglie bianche a partire forte e prima con Peri e poi con Mazzer vanno vicino al secondo gol; ma è solo questione di secondi, perché la rete arriva poco dopo con Sheiban, che si vede regalare il pallone da Valentina e realizza. Cattolica però è superiore tecnicamente e lo si percepisce, San Raffaele ci mette tanto cuore ma potrebbe non bastare. La partita è viva e spicca su tutto il duello tra i due capitani Ragone e Ghirelli, con quest’ultima bombardata dai tiri della numero 8 ma sempre reattiva nelle respinte, esibendosi in alcuni interventi spettacolari. Solo al 28’ Ragone riesce ad aver ragione del portiere, insaccando dalla distanza con un bel destro. Il finale di partita vede il San Raffaele giocare all’arma bianca, esponendosi più volte alle combinazioni delle giocatrici di Cattolica, ma facendo anche correre qualche brivido al portiere di turno. L’ultima emozione la regala manco a dirlo Ragone, che allo scadere firma il poker personale trafiggendo Ghirelli. Il triplice fischio del signor Longhi decreta la fine della partita: Cattolica batte San Raffaele 6-2 e guadagna la prima vittoria stagionale.

Le migliori in campo

Cattolica, Giulia Ragone, voto 8: è il vero motore di tutta la squadra. Crea gioco, ispira le compagne e conclude diverse volte anche da fuori, trovando il gol per ben 4 volte: solo una grande Ghirelli le nega un maggior numero di gol.

San Raffaele, Alma Ghirelli, voto 7: prende 6 gol, ma ne evita almeno altrettanti e noi le diamo 7. Si distingue in modo particolare per alcune respinte coi i piedi degne del miglior Garella.

Le voci dal campo

Giulio Gigliotti, allenatore Cattolica: “Questa sera finalmente è andata bene. Sono contento per le ragazze che stasera hanno raccolto i frutti dell’impegno che ci stanno mettendo fin dall’inizio,riuscendo a portare a casa la vittoria anche senza un portiere di ruolo. Questi primi tre punti sono importantissimi e ci danno morale".

Riccardo Donà, allenatore San Raffaele: “Stiamo lavorando tanto e molte ragazze sono nuove, per cui non è facile. Sono molto contento della prestazione e del giro palla che abbiamo fatto: sono cose che proviamo spesso in allenamento e stasera siamo riuscite a metterle in pratica. Siamo in crescita, sappiamo su cosa lavorare e le ragazze hanno dimostrato grande disponibilità e applicazione in tal senso: questa è la cosa più importante".

 

TABELLINO

Università Cattolica - Università San Raffaele 6-2 (4-1)

Università Cattolica: Castanìa, Frisardi, Miotti, Ragone (C), Reguzzoni, Werner, Valentina. Allenatore: Giulio Gigliotti.

Università San Raffaele: Ghirelli, Giordano, Mastropaolo, Molli, Peri, Rutigliani, Sheiban, Mazzer. Allenatore: Riccardo Donà.

Reti: 5’ Reguzzoni (C), 9’ Ragone (C), 10’ Mastropaolo (SR), 14’ Ragone (C), 18’ Miotti (C), 22’ Sheiban (SR), 27’ Ragone (C), 39’st Ragone (C).

Arbitro: Longhi