CMU16_17: calcio a 11, derby Studi pirotecnico!

 

di Elisa Volpi


Università Statale 1 – Università Statale 2: 3-2 (2-1 p.t.)

Università Statale 1: Bakcha, Bassi, Benissan Date, Goll, Longo (C), Lorusso, Maraboli (VC), Marignoli, Marino, Dimitri, Serva, Andrico, Dombici, Oliva, Riva, Rizzo, Hernandez, Lloanya, Carbone. All. Patruno.

Università Statale 2: Dibenedetto, Festi, Frosio(VC), Ghislandi(C), Iacomino, Lain Laufente, Malchiodi, Martignoni, Bampa, Bertelè, Carbonell Sanchez, Orlandi, Sala Benito, Zatelli, Attilio, Scotti, Daffara, Bechrouri, Miceli. All. Ingrosso.

Reti: p.t.: Bampa (S2), Lorusso (S1), Bassi (S1); s.t.: Oliva (S1), Miceli (S2).

E’ stato un derby acceso quello tra Statale1 e Statale2. Quest’ultima sembrava piena di energie non appena scesa in campo, eppure i ragazzi di Patruno hanno saputo gestire la situazione con un crescendo che li ha portati alla vittoria.

Primo tempo – Inizia la partita con una Statale2 determinata che subito si muove in attacco. Le due punte, Bampa e Frosio, sanno comportarsi. Passaggio di Sala, ed è subito goal per Bampa. I ragazzi di Patruno non si lasciano intimorire e partono all’attacco, trovando però una buona difesa che impedisce una rimonta. Statale2 sembra voler gestire la partita. Statale1 non è d’accordo ed inizia a farsi valere. La partita prende un ritmo ed iniziano i giochi. Bassi avanza e conclude in rete, ma è fuorigioco. Poco dopo Lorusso prende in mano la situazione e porta la sua squadra al pareggio. Ma la Statale1 non si arrende, Marino coglie una clamorosa traversa su punizione, sulla ribattuta Bassi è il più lesto di tutti a insaccare. Si porta così in vantaggio la Statale1, concludendo questo primo tempo con un perentorio 2-1.

Secondo tempo – Riprende la partita con lo stesso ritmo di fine primo tempo. Entrambe le squadre vogliono marcare territorio. La tensione che si era creata si fa ancora presente. L’arbitro deve intervenire con raccomandazioni nei confronti di Marino e Dibenedetto. I ragazzi della Statale1 riprendono il gioco mostrando una buona cooperazione tra di loro. Gli avversari cercano di attaccare, ma faticano a trovare la sintonia giusta tra i reparti. I giocatori sembrano stanchi. I colpi di scena però non sono finiti: Malchiodi sbaglia un rigore per Statale2, poco dopo Oliva realizza un nuovo calcio dagli 11 metri e porta i suoi sul 3-1. La girandola dei calci di rigore non finisce però qui, nel finale ancora un penalty per Statale2: Miceli è freddo e accorcia le distanze per il definitivo 3-2.


I migliori
Statale1, Serva Michele, voto 7,5: sa giocare in ogni zona del campo e mostra una buona capacità di cooperazione coi compagni
Statale2, Bampa Andrea, voto 8: giocatore pieno di energie dall’inizio alla fine. Entra deciso su ogni pallone.

Le voci dal campo
Jacopo Patruno, allenatore di Statale1: “E’ stata una buona partita. I ragazzi hanno giocato bene e credo che abbiamo ottenuto una vittoria meritata”.
Luigi Ingrosso, allenatore di Statale2: “La squadra è partita lenta, riprendendosi un pochino nel secondo tempo. Nel complesso non ha giocato molto bene. Ritengo il risultato finale un punteggio giusto”.