CMU16_17: basket maschile, primi due punti dell'anno per Cattolica, IULM battuta 60-51

Università Cattolica - Università Iulm 60 - 51

I Campionati Milanesi Universitari, dopo una lunga pausa per gli impegni accademici degli studenti, è ripartito nel giorno di San Valentino con la partita di basket maschile tra Università Cattolica e IULM.
Le due squadre si sono date battaglia per tutti i 40 minuti, ma la costanza e la precisione dei tiri liberi da parte dei padroni di casa ha permesso la vittoria di Cattolica.

Primo quarto - La palla a due è subito di Cattolica che grazie alla sua coppia di lunghi, molto più strutturati rispetto a tutta la squadra IULM, riescono a portarsi avanti fin da subito con Enrico Pezzato. La IULM accorcia le distanze poco prima della fine della prima frazione grazie a un recupero a meno di dieci secondi dalla fine con conseguente finalizzazione da parte di Zanello.

Secondo quarto - Il secondo quarto si apre con un Pine scatenato che realizza 5 punti in fila e permette il primo sorpasso alla squadra di casa. La Cattolica forse traumatizzata dalla perdita del loro capitano per infortunio subisce il gioco della IULM ma rimanendo sempre attaccati alla partita. Dopo un time out per riorganizzare le idee, la Cattolica si schiera con una difesa 3-2 che mette in crisi l’attacco della IULM che si fa rimontare grazie allo strapotere fisico di Matteo Dede che riesce ad arrivare al ferro con una facilità disarmante.

Terzo quarto - Il terzo quarto, sulla falsa riga dei primi due, vede la squadra di casa amministrare il vantaggio e ampliarlo. Questa partita vede coinvolti i due fratelli Zanello che vede il più giovane trionfare grazie alla sua ottima serata al tiro da fuori.

Quarto quarto - Nell’ ultimo quarto gli ospiti hanno provato con le triple di Rutigliano e Arezzi ad accorciare le distanze ma non c’è storia contro la squadra capeggiata da Roberto Lollini con un canestro piazzato chiude definitivamente i conti a 30 secondi dalla fine. La partita finisce 60-51 per Cattolica che continua a navigare nelle zone alte della classifica e con la IULM che non riesce a trovare i primi 2 punti della stagione.

I migliori
I migliori in campo sono i fratelli Zanello. Marco, che ha lottato su ogni pallone e ha portato nuova energia ogni qualvolta ha messo piede in campo e Federico, che nonostante essere il fratello più piccolo, è riuscito a coordinare il gioco dei proprio compagni con mastria assoluta.

Le voci dal campo
Cattolica: “Non mi è piaciuto molto il modo in con cui abbiamo approcciato la gara, ma lo immaginavamo visto il ristretto numero di giocatori con cui abbiamo dovuto affrontare la sfida. Nonostante tutto dal terzo quarto siamo riusciti ad impostare il nostro ritmo e siamo riusciti a portare a casa la vittoria".
IULM:Sono contento per la prestazione difensiva della squadra che si è mossa molto bene nonostante concedesse molti centimetri agli avversari. Ottima prestazione in generale della squadra che però dovrà lavorare sula forma fisica, motivo per il quale si è avuto una flessione negli ultimi due quarti”.


                                 logo

                                 logo

                                 logo

                                 logo

                                 logo

                                 logo

                                 logo

                                 logo