#CMU17_18 Statale Verde avanza, San Raffaele rimandato

Ultimo play-off nella Top League di basket maschile del CUS Milano. San Raffaele dopo un super inizio subisce la rimonta di una Statale Verde che nell’ultimo quarto piazza un parziale decisivo pari a 18-11 imponendosi sugli avversari con il punteggio di 64-57 finale.

 

Primo quarto - L’inizio della gara è tutto a favore del San Raffaele che si porta subito avanti con un parziale di 9-1 grazie ai canestri da dentro l’area di Belli e alla tripla di Piatti. Statale è costretta a correre ai ripari e a mettersi a zona (3-2) per cercare di arginare gli avversari. Gelmini per Statale prova a rimettere in partita i suoi con un paio di accelerazioni e dei tiri dalla lunetta, ma quelli di Piatti invece ricacciano indietro la Verde. Il primo quarto si chiude con San Raffaele avanti per 26 a 13.

Secondo quarto – La verde cerca di cambiare l’inerzia della partita passando a uomo e cercando di correre in contropiede il più spesso possibile. I canestri di Stenco, Stefanelli e Gelmini costringono San Raffaele a chiamare il time out. Rientrati in campo Guicciardi mette subito una tripla in tabella per riallontanare la minaccia Statale, ma Guneri lo emula e la verde rimane in scia. Il secondo quarto vede giocare una pallacanestro molto fisica in entrambe le metà campo con molti viaggi in lunetta. Statale riesce ad accorciare lo svantaggio e a chiudere il quarto sotto di 4 punti.

Terzo quarto -  Si riparte con le due squadre che non riescono a segnare per i primi due minuti del quarto, fino a quando Belli realizza 5 punti in fila intermezzati dalla tripla di Anichini. A metà quarto i verdi sono ancora in bonus e le giocate personali di Guneri portano per la prima volta dall’inizio della partita la Statale avanti. Il solito Piatti da 3 punti riporta avanti San Raffaele, ma ancora Guneri trova un altro tiro dalla distanza che permette alla statale di chiudere questa frazione in vantaggio.

Quarto quarto - L’ultima frazione è ancor più fisica del secondo quarto per quanto possibile, con nessuna delle due fazioni che vuole lasciare nulla di intentato. Stenco e Chirico si danno battaglia sotto le plance, Stefanelli con la sua energia riesce a guadagnare punti facili dalla lunetta per la verde e Piatti continua a segnare con i piedi dietro l’arco per i suoi. Sarà la giocata di Anichini in palleggio (arresto e tiro) a spezzare le gambe dei giocatori in maglia rossa che alla fine si dovranno arrendere sul punteggio di 64 a 57.

 

I migliori in campo

Statale Guneri, voto 8,5: è lui che nel terzo quarto si carica la squadra sulle spalle e con una serie di giocate di ottima fattura porta in vantaggio, aiutando a conquistare la vittoria ai suoi.

Raffaele Piatti, voto 7: scorer numero 1 della sua squadra, con il suo tiro da 3 punti mette sempre in apprensione gli avversari.

 

Le voci dal campo

Statale - Andrea della Sala, allenatore: “Anche se l’inizio è stato terribile, il carattere della squadra è sicuramente da apprezzare e da lodare. Dobbiamo approcciare meglio le gare, purtroppo ci livelliamo agli avversari e non riusciamo ad esprimere tutto il nostro potenziale

San Raffaele - Daniele Zachetti, allenatore: “Sono orgoglioso della concentrazione che abbiamo avuto nei primi tre quarti di gioco, forse abbiamo pagato la panchina un po’ corta per le rotazioni, e il fatto di essere più piccoli fisicamente non ha aiutato. Sono comunque contento dei progressi che sono visibili dall’inizio dell’anno ad oggi

    

TABELLINO

Statale – San Raffaele 64-57 (13-26; 32-36; 48-46; 64-57)       

Statale: Anichini; Borgonovo; Campanini; Gelmini; Guneri; Lepore; Pacenti; Pediconi; Stefanelli; Stenco; Tronti

San Raffaele: Azzola Guicciardi; Belli; Brocci; Catamero; Chirico; Di fiore; Montalbano; Perrone ; Piatti; Polito; Punzo; Vita