"A proposito di atletica": mattinata di approfondimenti al Centro Asteria

Si è svolto giovedì 19 ottobre l’incontro promosso dal Comitato Regionale FIDAL, CUS Milano, Provveditorato agli Studi, Centro Asteria e Associazione cronisti e storici dello sport dal titolo: “A proposito di atletica: aspetti di fisiologia e storia agonistica, sociale e politica dell’Atletica Leggera Italiana”.

Al Centro Asteria la mattinata è stata ricca di spunti e riflessioni, grazie agli interventi del professor Frederick Peroni Ranchet e dello storico Sergio Giuntini, e alla mediazione di Andrea Benati, Presidente La CRO.s.s.

A fare gli onori di casa Giuliana Maria Cassani, Suor Elisabetta Stocchi e il Presidente del CUS Milano Alessandro Castelli, che ha ribadito come il binomio studio e sport sia "fondamentale per raggiungere risultati eccellenti in entrambi i campi".

Di fronte ad un nutrito pubblico, grazie anche alla presenza delle classi del Liceo Sportivo Evangelista Torricelli, si sono susseguiti gli approfondimenti del dottor Peroni sul tema del sovraccarico da allenamento in età giovanile, e di Sergio Giuntini, che ha presentato il libro “Storia agonistica, sociale e politica dell’atletica Leggera italiana”, un excursus sulla storia moderna della disciplina nel nostro Paese.

Tra i due interventi è stato assegnato il I premio La CRO.s.s. (associazione cronisti e storici dello sport) “Marco Cassani” alla migliore comunicazione relativa alla Storia dello Sport, intitolato a una grande figura del giornalismo e dello sport italiano. Il riconoscimento è stato assegnato a Lisa Capaccioli e Lorenza Fantoni, rispettivamente regista e protagonista dello spettacolo “Ondina Valla: oltre ogni ostacolo”, premiate dalla moglie e dalla figlia di Cassani.

Lo spettacolo infine ha concluso la mattinata raccontando la storia di Trebisonda Valla, detta Ondina, oro ai Giochi Olimpici di Berlino ’36 e primatista mondiale negli 80 metri a ostacoli, che grazie alla sua tenacia e determinazione è diventata un simbolo di affermazione ed emancipazione del genere femminile.