#CMU 18_19: Statale di misura contro Bicocca, la decide Hagi!

25/02/2019, C.S. MAURO - CALCIO A 11

Articolo di Gianmarco Vella 
Foto di Alessia Jia

BICOCCA (4-3-3): Corbetta; Leuce, Della Maddalena (c), Passaghè, Limonta; Nava, Missineo, Ossoli; Calcagno, Landini, Scopacasa. A disposizione: Anton Lafuente, Bassi, Onetti, Pinazzi, Selva, Turati. All. Calbi, Dir. Rossi.  

STATALE (4-3-3): 12. Fuentes; Orlandi, Ghislandi, Montuoro (c), Aloisi; Andrico, Backha, Marino; Dimitri, Yehow, Ahmed Hagi. A disposizione: Facciolla, D’Andrea, Denisi, Jouve, Mansour, Pettinato, Salerno. All. Storniolo, Dir. Franchi.

Scontro diretto dal sapore di alta classifica quello andato in scena sul sintetico del Centro Sportivo Mauro tra Bicocca e Statale. In attesa di conoscere il risultato di Bocconi-Cattolica che si giocherà mercoledì, Minerva fa un balzo importante nella corsa Playoff, imponendosi di misura, al termine di una partita equilibrata e ben giocata da entrambe le compagini, in cui la giocata di Ahmed Hagy, al 39’ del primo tempo, ha fatto la differenza permettendo agli uomini di Storniolo di portarsi a casa l’intera posta in palio.

1°TEMPO – Sostanziale equilibrio tra le due squadre nel primo quarto d’ora di gioco. Gli schieramenti speculari fanno si che le squadre si annullino a vicenda, dividendo equamente il possesso palla senza, però, trovare la via per sbrogliare l’intricata matassa venuta a crearsi a centrocampo, zona nevralgica della prima parte di gara. Statale opta, in fase di costruzione, per un gioco fatto di giri palla difensivi e di verticalizzazioni a innescare la velocità di Hagi e Yehow, mentre a centrocampo, Backha fa il frangiflutti davanti alla difesa coadiuvato da Marino e Andrico. Bicocca affida l’impostazione del gioco a Missineo e Nava, chiamati a mettere in moto il proprio tridente d’attacco. Primo quarto che passa liscio; a rompere gli indugi è una punizione di Missineo al 16’ che si spegne sul fondo con Fuentes che controlla. Passato lo spavento, Statale aumenta i giri: Mister Storniolo alza il baricentro della squadra chiamando pressing sui portatori di palla mentre l’impronta tecnico-tattica della squadra rimane invariata. Minerva ha la chance per colpire alla mezz’ora quando Hagy fa le prove con una punizione mancina che si infrange sulla traversa mentre tre minuti più tardi, su lancio a spiovere dalle retrovie, Yehow approfitta di un’incertezza di Della Maddalena ma perdona Corbetta calciandogli addosso in uscita. La formazione di Calbi stenta a trovare il ritmo e al 39’ viene colpita dall’inserimento su calcio piazzato, battuto da Aloisi, di Ahmed Hagy, bravo nel prendere il tempo a Limonta e a infilare Corbetta sul palo lontano per il vantaggio biancoverde. In chiusura, al 42’, Statale ha una buona occasione di raddoppiare ma il destro potente dello scatenato Yehow da l’illusione del gol infrangendosi contro uno dei sostegni della porta. A metà gara, Statale meritatamente avanti.

2°TEMPO – Le maglie di Minerva escono meglio dai blocchi della seconda frazione. Cento secondi e il solito Yehow fugge sulla fascia sinistra centrando la sfera sulla quale non arriva nessuno lasciando che questa si perda sul fondo. Bicocca, scossa dall’avvio lampo avversario, fa quadrato e prova ad aumentare la qualità inserendo Onetti e Selva per Scopacasa e Limonta. Al 5’, Onetti scalda i guantoni di Fuentes con un sinistro che l’estremo difensore blocca a terra in due tempi. Il ritmo si alza, Bicocca guadagna terreno facendo arretrare Statale: al 17’ Calcagno ci prova da fuori area ma Fuentes risponde presente e si rifugia in angolo. Dal corner, Passaghè, appostato sul secondo palo, tenta di metterla sul lato opposto ma viene annullato dall’intervento del portiere di Statale, aiutato nell’occasione da Ghislandi nel disimpegno. Grande chance per Bicocca al 20’: sugli sviluppi di un calcio da fermo, la sfera giunge a Landini che, spalle alla porta, calcia ma Fuentes è in traiettoria e inchioda la sfera a terra. Mister Calbi cerca di infondere fiducia nei suoi uomini chiamando più singoli nella metà avversaria e costringendo Statale ad aumentare gli sforzi in difesa del proprio fortino. La gara si accende alla mezz’ora; prima Selva manda alto dal limite servito da un triangolo tra Ossoli e Bassi mentre al 33’, su ribaltamento, il neoentrato per Statale, Jouve, ha sui piedi la palla che chiuderebbe i giochi ma, in seguito a una mischia, la sua rovesciata colpisce violentemente la traversa tenendo in vita Bicocca. Finale di gara in cui le occasioni non mancano: al 35’ Leuce, servito da rimessa laterale, fallisce a tu per tu con Fuentes il pareggio mentre al 38’, Onetti manda a lato un cross di Bassi dalla destra, esaurendo così le speranze di Bicocca di giungere all’1-1. Sei minuti di recupero e il forcing finale non bastano a Bicocca per raggiungere Statale che si porta a casa una vittoria sofferta ma di importanza fondamentale per continuare sulla strada verso le fasi finali.

Migliori in campo

Nelson Mandela Yehow, attaccante Statale: nel primo tempo tiene sotto scacco la difesa di Bicocca con la sua velocità creando le principali occasioni per la sua squadra. Esce a metà secondo tempo per infortunio.  

Christian Onetti, centrocampista Bicocca: entra a inizio secondo tempo per tentare di infondere maggior tecnica e velocità all’attacco di Bicocca. Mette lo zampino nel costruire le principali occasioni della formazione di Calbi.

Voci dal campo

Jorge Storniolo, allenatore Statale: “Oggi è stata una gara dai due volti. Primo tempo in cui abbiamo espresso un calcio pulito con giri palla difensivi a partire dal portiere fino ad arrivare all’attacco, chiudendo gli spazi e sfruttando le marcature non troppo strette. Invece, nel secondo tempo abbiamo sofferto, soprattutto dopo aver perso Yehow in attacco. La partita è stata aperta fino alla fine ma sono contento che sia finita positivamente.     

Giuseppe Calbi, allenatore Bicocca: “Abbiamo fatto una partita intensa e perdere fa parte del gioco. Mi è piaciuta la squadra per come si è comportata, sia sul piano fisico sia su quello tecnico-tattico, soprattutto nella seconda parte. Quello che è mancato oggi è quel cinismo sotto porta che poteva indirizzare la gara verso un binario differente, ma comunque sono fiducioso per quel che riguarda il prosieguo della nostra stagione”. 

BICOCCA 0-1 STATALE

TABELLINO: 39’pt Ahmed Hagy (S)