#CMU17_18 Bolzoni inarrestabile. Nel big match con Statale sorride Bicocca

Articolo di Luca Mandelli
Foto di Milena Galizzi

 

Netta vittoria per le ragazze della Bicocca, che nella sfida top della quarta settimana di volley femminile hanno battuto senza sconti le atlete della Statale di coach Giudici per 3-0. Fondamentale, per la squadra di Bellini l’affondo nel secondo set, grazie a un ottimo attacco e a una difesa ordinata, in cui sono risultate decisive le potenti schiacciate di Noemi Bolzoni e Martina Serra.

PRIMO SET – LO SQUILLO
Nei primi scambi di partita, la situazione è rimasta bilanciata: nessuna delle due squadre ha preso il largo, ma il primo tentativo di fuga è della Bicocca, che dopo fasi di equilibrio è riuscita a mettere tra sé e la Statale due punti di margine. Il vantaggio delle ragazze di Bellini è destinato a crescere: un errore in ricezione di Orlandi e un attacco corto di Serra, spingono la Bicocca sul +4 del primo time out, poi Bolzoni e ancora Serra schiacciano per il 10-16 del secondo time out. Al rientro in campo, le sorti della sfida non sorridono alla Statale, che nonostante un timido tentativo di ripresa, non riesce a impedire la vittoria del primo set alla Bicocca, che con Marino mette a segno il primo set point di serata.

SECONDO SET – L’AFFONDO
La Bicocca intuisce l’odore della vittoria e nel secondo set con una prestazione di sostanza mette una pesante ipoteca sulla sfida fin dai primi scambi. Bolzoni è inarrestabile e le sue prime schiacciate vanno a segno portando la sua squadra sul +2. La Bicocca continua a macinare gioco e punti e il vantaggio cresce sempre, costringendo coach Giudici a chiamare il time out per interrompere la serie positiva delle avversarie sul parziale di 2-8. Nemmeno la pausa però frena la super serata di Bicocca, che imperterrita continua a fare punti staccando sempre più Statale: Bolzoni e due splendidi passanti di Serra arginano la guerriera difesa di Salmaso, mentre Decavoli va a schiacciare per lo scambio del set point, abilmente concretizzato da una furba girata sottorete di Torti che sorprende le ragazze di Statale.

TERZO SET – L’EPILOGO
A un solo set da sconfitta certa, Statale risponde con grinta e coraggio e, per la prima volta in tutta la sfida, rimane incollata a Bicocca, tenendo i primi dieci scambi su un serrato botta e risposta. Ma le ragazze di Bellini non si scompongono e spinte ancora dalle fiammate di Bolzoni e da una buona difesa piazzano un importante break di 0-6. Statale non ci sta, e continua a lottare, rimontando fino al 12-18 che costringe il coach a chiamare il time out. Bellini chiede concentrazione e lucidità alla sua squadra, che al ritorno in campo risponde con l’allungo fino al 16-24 firmato Bolzoni, Scappini e capitan Decavoli. Statale con orgoglio annulla tre match point consecutivi, ma alla fine su un muro giudicato fuori deve definitivamente alzare bandiera bianca.

Migliori in campo

Statale - Marta Salmaso, libero: Chapeù per la prestazione difensiva. Solo nel primo set neutralizza 8 minacciose schiacciate delle avversarie con ricezioni sicure, ripetendosi nei restanti due tempi di gara, provando il più possibile a tenere in partita la sua squadra.

Bicocca - Noemi Bolzoni, schiacciatrice: In attacco è una vera garanzia, le compagne la cercano con costanza e non tradisce mai le aspettative. Con le sue schiacciate potenti è protagonista dei tre allunghi che hanno permesso alla Bicocca di strappare la vittoria. Decisiva.


Le voci al campo

Paolo Giudici, coach Statale: “Un vero peccato, potevamo sicuramente fare molto meglio, ne sono sicuro. Abbiamo perso punti importanti sulle loro battute quando la nostra ricezione non è stata impeccabile, poi a livello di gioco ci sentivamo alla pari. Con più convinzione avremmo potuto portare a casa qualche punto in più, ma su questo non possiamo fare altro che lavorare in allenamento. Complimenti alla Bicocca che ha disputato una buona partita”.

Michele Bellini, coach Bicocca: “Quando partivamo dalla nostra battuta abbiamo cercato di indirizzare il gioco sulle loro giocatrici più in difficoltà e questo ci ha permesso di portare a casa punti. Nelle fasi di gioco che si sono presentate siamo state brave a restare ordinate, cosa che ci ha permesso di costruire nuovi attacchi con le nostre giocatrici più forti. Abbiamo un grosso potenziale: dobbiamo solo metterlo in campo”.

 

TABELLINO

Università Statale – Università Bicocca 0-3 (18-25, 15-25, 19-25)

Università Statale: Marta Bencivenga, Sofia Bosco, Francesca Carioti, Alessandra Fumagalli, Martina Alfina Furnari, Sara Gobetti, Elena Landrò, Elena Luzzara (L), Viola Materazzi (C), Lara Molatore, Clarissa Orlandi, Marta Salmaso (L), Marta Szlaszynska. Allenatore: Giudici

Università Bicocca: Noemi Bolzoni, Giorgia Castelli, Cristina Decavoli (C), Alessandra Fallati (L), Maura Lenzi, Virginia Marino, Anna Savonitto, Francesca Scappini, Martina Serra, Ilaria Torti. Allenatore: Bellini

Qui la fotogallery completa!