#CMU17_18 Provaci ancora LIUC! 3-0 per la Cattolica

Articolo e foto di Serena Pennella


Fiato sospeso in ogni set nella partita di volley maschile dei Campionati Milanesi Universitari, tenutasi al Fenaroli il 29 novembre e terminata con la vittoria di Cattolica 3 a 0 contro LIUC. Partita veramente combattuta e grande abilità da parte dei ragazzi di entrambe le squadre, allenate da Giulia Parravicini e Franca Glisù.

Primo set - Cattolica parte subito con 3 punti e dimostra tecnica e tenacia, ma LIUC non si lascia intimorire e non rimane indietro, grazie alle schiacciate e alle battute formidabili da parte di Aiello e Trapani. Al primo time-out chiamato dall’allenatrice di Cattolica, il punteggio è di 11-10. Buone le prestazioni di Chierichetti e Faedi: quest’ultimo regala battute da sogno e anche dei notevoli punti per la sua squadra. Dopo venti minuti di gioco Cattolica è in testa con un risultato di 20 a 13 e così continua fino a quando non subisce il parziale recupero di LIUC, più affiatata rispetto a inizio set. Nonostante ciò, la prima frazione termina a 25-20 per la squadra di Parravicini.

Secondo set - Se nel primo set LIUC era partita a rilento, in questo si porta subito in testa con un punteggio di 7 a 4. È presto però per cantar vittoria, perché Cattolica vuole giocare e rimonta velocemente. Si assiste ad un continuo botta e risposta, arrivando sul 24 pari: la tensione è chiaramente presente in tutti i giocatori e nei loro allenatori. Cattolica dimostra di avere più i nervi saldi e si aggiudica anche il secondo set per 26 a 24.

Terzo set - Sicuramente il set più combattuto: se da un lato troviamo una LIUC che deve vincere per non perdere ogni speranza, dall’altro Cattolica vuole chiudere la contesa quanto prima. Il set procede punto a punto sulla falsariga del secondo: LIUC ha un’eccellente difesa e Spirito compie grandi battute. Non da meno Cattolica con Lavia, Faedo e Chierichetti attaccano bene ogni pallone. La partita prosegue e dopo più di venti minuti siamo sul punteggio di 23 a 20 per i banco-neri: a questo punto l’allenatrice Glisù cambia Mappa con Ielpo, che aiuta i gialloblu a recuperare punti. Si arriva di nuovo sul 24 pari, e di nuovo Cattolica si porta a casa il set, decretando anche la fine della partita.

Migliori in campo

Università Cattolica: Chierichetti (voto 7,5) Ottimo al servizio, lancia la palla in modo preciso e anche in campo dimostra agilità e coordinamento.

LIUC: Aiello (voto 8) Grande giocatore, attento e incisivo. Sa come colpire la palla e incanta con le sue battute e schiacciate, ha esperienza e si nota.

 

Le voci del campo

Università Cattolica- Giulia Parravicini: “Nonostante la vittoria secondo me abbiamo giocato male, ci siamo adattati al loro gioco e questo ci ha svantaggiati, potevamo fare meglio sicuramente quindi non sono troppo contenta della nostra prestazione”.

LIUC-Franca Glisù: “Sicuramente sono dispiaciuta, era una partita che si poteva portare a casa. Abbiamo giocato e recuperato bene. Dobbiamo migliorare, in quanto ci sono ancora delle lacune, ma credo che pian piano ce la faremo! Siamo già più uniti tra noi e si è visto nel corso dei set”.

 

TABELLINO

Università Cattolica- LIUC 3-0 (25-20; 26-24; 26-24)

Università Cattolica: Acquaviva (L), Andreotti, Chierichetti (C), Corrado, Faedi, Lavia, Mileo. Allenatrice: Giulia Parravicini

LIUC: Balter, Consolo, Spirito, Trapani (C), Casadei, Aiello, Mappa, Lisanti, Ielpo, Concilio, Riva. Allenatrice: Franca Glisù

Arbitro: Raimond Haxhi