#CMU17_18 Statale si impone nel big match. Bicocca a bocca asciutta

Articolo di Luca Mandelli
Foto di Milena Galizzi

Vittoria in scioltezza per la Statale, che nel big match al Crespi valido per terza giornata di Winter Cup dei Campionati Milanesi Universitari del CUS Milano batte Bicocca per 64-42. La partita è stata combattuta e incerta di fatto solo fino alla prima sirena; dopodiché le ragazze capitanate da De Martini sono riuscite a piazzare il primo decisivo allungo alla pausa lunga, rincarando la dose nel secondo tempo costringendo la Bicocca di Cappelletti ad alzare bandiera bianca.

PRIMO TEMPO
Il fulminio canestro al primo possesso utile dopo la palla a due firmato Centofanti ha aperto quelli che si sono rivelati i 10’ più combattuti della sfida: Cannarozzi e Quadrio hanno messo a segno il primo vantaggio per Statale, mentre dall’altro lato i tanti errori in impostazione di Bicocca non hanno permesso alle maglie bianche di trovare l’immediato pareggio. Dopo il primo time out della sfida, richiesto dopo appena 4’, è stata però Bicocca a rientrare con più inerzia e, spinta dalle due triple consecutive del proprio capitano, si è riportata in partita: il ritmo si è alzato, lo spettacolo in campo è stato decisamente più vivace e sulla sirena è stata Statale con Grottola a mettere la testa avanti (17-16).

L’equilibrio del primo quarto era però destinato a spegnersi sotto i colpi e i possessi di una Statale pimpante che al 15’ di gioco si è portata al time out sul parziale di 24-20. Al rientro in campo sono Centofanti e Quadrio a firmare un nuovo allungo fino a +7, sfruttando gli extra possessi concessi a più riprese dalla statica e molle “2-3” di Bicocca a rimbalzo. Nel finale di tempo, Bicocca ha provato a darsi una scossa, ma a poco è servita la bella tripla di Trani, a cui hanno prontamente risposto i canestri di Cannarozzi e De Martini, che hanno fissato il tabellone sul 37-29.

SECONDO TEMPO
Alla ripresa della sfida, Statale firma un nuovo e stavolta decisivo allungo: Centofanti, Scala e Maschio hanno sbloccato il punteggio dopo 5’ iniziali di totale confusione e frenesia da parte di entrambe le squadre, spingendo le maglie verdi fino al 43-31 del 25’. Bicocca ha fretta di recuperare, ma cala progressivamente d’intensità perdendo la confidenza con il canestro e scivolando sempre più lontano da un possibile recupero, con Donà e Zuliani che ne hanno approfittato per portare Statale sul 49-34 della terza sirena.

Negli ultimi 10’, Bicocca ha tentato di tornare in partita, trovando una luce di speranza grazie a un break da 2-6 che ha portato le ragazze di Cappelletti fino a -9, con i canestri di Pagano e Giacomella. Sul più bello però, Statale torna in partita e in appena due possessi ristabilisce la doppia cifra di vantaggio con Scala e Grottola, rincarando la dose con il passare dei minuti fino alla tripla finale di Donà, che ha messo la ciliegina sulla vittoria di Statale.

Migliori in campo

Centofanti (Statale) – voto 7: Durante il corso della sfida è protagonista di tre recuperi palla decisivi che smorzano a più riprese gli attacchi di Biccoca. E in più ha l’esperienza che serve.

Cappelletti (Bicocca) – voto 6.5: Nel primo periodo è protagonista delle due triple che riportano momentaneamente Bicocca in partita; cerca con la sua intensità penetrazioni efficaci ma a volte senza molto successo.

 

TABELLINO

Statale – Bicocca 64-42 (17-16; 37-29; 49-34)

Statale: Donà 3, Cannarozzi 16, De Martini 5, Maschio 5, Torti, Centofanti 10, Grottola 7, Zuliani 3, Scala 10, Quadrio 4.

Bicocca: Cappelletti 13, Daniel 2, Galimberti 2, Giacomella 6, Pagano 11, Trani 8, Vandraschi, Marostica.

Guarda qui la fotogallery completa!