#CMU17_18 Super Banfi non basta, Statale Verde vince in rimonta

Articolo e foto di Luca Mandelli

Bella vittoria in rimonta per Statale Verde su NABA nell’anticipo della quinta settimana dei Campionati Milanesi Universitari del CUS Milano. La squadra di coach Sorrenano dopo un primo tempo difficile, complicato da tante palle perse e dalla ottima percentuale al tiro della squadra di capitan Brasil, è riuscita con grinta a rimettersi in partita.

PRIMO QUARTO - Fino a metà gara, NABA ha condotto la sfida con merito: intensità in entrambe le fasi di gioco, spunti personali con tre ottime penetrazioni al ferro di Banfi e una splendida percentuale al tiro hanno permesso ai ragazzi di Brasil di allungare. Sull’altro fronte, Statale Verde ha faticato a tenersi a ruota, ma nonostante possessi sprecati, fretta e qualche distrazione di troppo, la squadra di capitan Campanini è riuscita a rimettersi in carreggiata al 7’ con Lepore e la gran stoppata di Stenco. Pochi lampi che però non sono bastati per impedire un nuovo vantaggio del NABA, che alla prima sirena ha messo la testa avanti grazie al solito Banfi.

SECONDO QUARTO - Decisamente più vivace la sfida prima della pausa lunga con Statale che per due volte ha trovato il pareggio, dovendo però cedere allo scadere del cronometro ad un nuovo allungo del NABA, firmato da una splendida bomba di Banfi. Al 13’ è Mariani a pareggiare per Statale con un astuto recupero palla e un contropiede solitario ad appoggiare al ferro il 15-15. La reazione di NABA è fulminea (Banfi e Falcioni confezionano il nuovo +5) mentre Statale fatica a reagire. Poi dopo il 25’, la squadra di Sorrenano registra la difesa, e alzando il pressing a tutto campo recupera lo svantaggio dando vita a un serrato punto a punto, risolto solo allo scadere da un’altra bomba di Banfi che ha mandato le squadre alla pausa lunga sul 25-31, dopo che Statale non aveva sfruttato i tanti tiri liberi concessi.

TERZO QUARTO - Dopo la pausa è arrivata la svolta per la Statale, non senza qualche difficoltà. Per i primi quattro minuti il punteggio è rimasto congelato, le difese si sono fatte più cattive e questo a scapito del gioco che è stato sempre più frettoloso e impreciso. A imboccare la strada giusta è stata Statale, che prima si è sbloccata con Senni, poi si è presa il pareggio grazie ai canestri di Lepore e Mariani, costringendo NABA a chiamare il time-out sul 33-33. Al rientro la musica non è cambiata e Statale trova il vantaggio con il 2\2 dalla lunetta di Stenco e l’allungo a +6 grazie a due ottimi movimenti in area di Pediloni e Stefanelli, blindando nel finale di tempo il proprio vantaggio con il canestro di Racenti.

QUARTO QUARTO - Nell’ultimo periodo NABA perde l’inerzia e la fiducia che avevano caratterizzato la fase offensiva nell’ottima prima metà di gara: Statale ne ha approfittato ed ha allungato le distanze fino a un vantaggio massimo di +9, grazie ai canestri Stefanelli e Racenti, gestendo il gioco negli ultimi minuti di partita.

I migliori in campo

Statale Verde – Mariani, voto 7,5: Corre tanto in difesa e suda sette camicie per tenere a bada Servini e Brasil. Nella fase offensiva gestisce il possesso e crea gli spunti per i canestri dei compagni.

NABA – Banfi, voto 7: nella prima metà di partita sono sue le firme importanti soprattutto dall’arco dei tre punti (magistrale la tripla sulla seconda sirena). Poi come la sua squadra perde lucidità e le percentuali si abbassano, ma 25 punti sono davvero un ottimo bottino.

 

 Le voci dal campo

Sorrenano, coach Statale Verde: “Siamo riusciti a portare a casa una bella partita e questo deve darci soddisfazione. Non abbiamo iniziato bene, anzi, siamo stati frettolosi e questo non ci ha permesso di esprimerci al meglio. Dopo aver registrato la difesa e messo a frutto gli schemi sulla difesa a tutto campo siamo riusciti a rientrare in partita, facendo fronte alla loro ottima percentuale al tiro da tre”.

Brasil, coach NABA: “Per tutto il primo tempo il nostro giro palla è stata l’arma vincente, rapido e costruttivo e siamo riusciti a giocare bene. Nella ripresa siamo stati meno grintosi rispetto alla Statale e questo noon ci ha premiato, abbiamo perso concentrazione e punti e una volta finiti nel baratro di -8 non siamo più riusciti a recuperare”.

 

TABELLINO

Statale Verde – NABA 53-46 (9-13; 25-31; 43-38)

Università Statale Verde: Borgonovo 2, Campanini, Diamante, Lepore 12, Mariani 6, Racenti 4, Pediloni 7, Roggero, Senni 10, Stefanelli 8, Stenco 4, Tronti. Allenatore: Sorrenano

NABA: Banfi 25, Cola 3, Falconi 13, Servini, Combar, Karuna 3, Nicolaci, Da Ponte, Brasil 2.