#CMU17_18 Troppa Statale IULM. La Bianca vola al comando

Articolo di Stefano Rutigliano

Al Crespi Sport Village si sono affrontate una Statale Bianca che vuole rimanere in scia della capolista Bicocca e una IULM che, dopo una buona gara d'esordio, nelle ultime uscite si è un po’ persa. La fisicità e la maggiore coesione delle maglie bianche hanno determinato il risultato di 71 a 54 in loro favore.

PRIMO QUARTO - Il primo quarto è molto combattuto, le squadre si rispondono colpo su colpo. Statale trova canestri in penetrazione con Bianchini e con i tiri da fuori di Colombo; IULM risponde rispettivamente con la grinta di Zanello e le triple di Filippetti. Il quarto si conclude con un leggero vantaggio per la squadra bianca per 18 a 14.

SECONDO QUARTO - Statale comincia il quarto con una difesa molto più aggressiva, cercando una continua pressione sul portatore di palla avversario che causa numerose palle perse e conseguenti contrattacchi in transizione letali, specialmente con Cazzaniga e Belotti. Blackout totale invece della squadra blu che non riesce a reagire e concede numerosi canestri facili agli avversari. IULM conclude il quarto sotto 37-21.

TERZO QUARTO - IULM è visivamente demoralizzata e continua a subire fino a metà terzo quarto, quando durante un time out il confronto tra i giocatori ridà energia alla squadra. Il capitano Rutigliano prova a riaprire la partita soprattutto grazie ai tiri liberi, concessi dalla troppa irruenza degli avversari. Ci pensano però il solito Colombo e una tripla di tabella di Checchin a cancellare ogni speranza per IULM, fissando il punteggio sul 55-37.

QUARTO QUARTO- L'ultimo periodo è stata pura formalità per Statale, che ha controllato il vantaggio accumulato precedentemente. IULM ci ha provato fino alla fine con Zanello e Filippetti, ma le maglie bianche con Faienza e Belotti hanno risposto colpo su colpo. Finisce 71 a 54 e con Statale Bianca che, insieme ai "fratelli" della Verde, aggancia Bicocca in vetta alla classifica.

 

I migliori

Statale Bianca – Colombo, voto 8.5: mai una scelta sbagliata, molto bene in difesa e sublime in attacco.

IULM – Zanello, voto 7: ci mette grinta e voglia per tutta la partita, peccato per i liberi.

 

Le voci dal campo

Ferrara, Coach Statale: “Partita molto fisica, soprattutto grazie alle rotazioni più lunghe siamo riusciti ad ottenere un risultato migliore. Siamo riusciti a fare il nostro gioco in difesa, e questo è l'aspetto più importante. Vogliamo fare il nostro campionato, la rivalità con la Verde è forte ma pensiamo a noi, vedremo alla fine”.

Rutigliano, capitano IULM: “Salvo ben poco della partita di oggi, forse solo la reazione dopo quel time out e poco altro. Il problema è più mentale che fisico o tecnico: questo è il mio più grande dispiacere”.

 

TABELLINO

Università Statale Bianca – IULM 71-54 (18-14; 37-21; 55-37)

Università Statale Bianca: Locatelli, Previtali, Bianchini, Conci, Marchesi, Cazzaniga, Checchin (C), Sapini, Faienza, Colombo, Gaglioti, Bellotti. Coach: Ferrara.

IULM: Dal Mese, Filippetti, Panichelli, Rutigliano, Zanello, Fanchini, Bertocco, DeFino.