#CNU2019 CUS Milano esordisce bene nel basket battendo Tor Vergata

01/04/2019 – CNU Basket Maschile

Articolo di Jacopo Cella
Foto di Paolo Gentili

CUS MILANO: Tedeschi, Favalessa, Cattaneo, Banchelli, Manini, Pirovano, Brambilla, Boccafurni, Sala, Signore, Dedè, Pezzati. Allenatore: Finkelberg. Ass. Allenatore: Sacchi.

CUS TOR VERGATA: Macrì, Addabbo, Benato, Parise, Mancini, De Santis, Carletti. Allenatore: Vitali.

Inizia nel migliore dei modi l’avventura del basket maschile CUS Milano ai CNU 2019. Sul parquet del PalaBicocca i ragazzi di Finkelberg portano a casa con grande margine la sfida contro la selezione del CUS Tor Vergata, approdato al secondo turno grazie alla vittoria su CUS Camerino nel Girone B della prima fase preliminare.  La partita si mostra equilibrata per i primi due quarti. CUS Milano si mostra più incisivo sotto canestro e aggressivo sul rimbalzo, CUS Tor Vergata tiene il passo con grazie alle conclusioni precise, soprattutto da 3 punti.

Le due squadre viaggiano sulla stessa lunghezza d’onda fino al break di metà gara, quando al rientro le rotazioni corte cominciano a pesare sulle gambe della squadra ospite permettendo a CUS Milano allargare con facilità il distacco ipotecando di fatto la vittoria. La sirena chiude i giochi sul 91-62: risultato importante in vista della partita di ritorno prevista il 15 Aprile in quel di Roma.

Migliori in campo

Luca Brambilla, CUS Milano: il capitano non delude, ottima prestazione sia in fase offensiva che difensiva.

Mancini Marco, CUS Tor Vergata: costanza di rendimento per tutta la durata della gara.

Voci dal campo

Finkelberg Jngo Hagen, Coach CUS Milano: “è stata una partita strana. I nostri avversari hanno fatto un primo tempo pazzesco: trovavano tiri migliori e hanno anche sfruttato le situazioni di contropiede. Poi probabilmente ci ha aiutato avere qualche individualità in più e una panchina più lunga. Siamo riusciti a mantenere lo stesso tasso di gioco del primo tempo. Con qualche rotazione in più robabilmente Tor Vergata avrebbe tenuto fino alla fine. Andare in trasferta con questo scarto da un lato può essere una tranquillità, dall’altro non dobbiamo rilassarci. Sono contento perché pur avendo molti ragazzi al primo anno, in squadra come in università, stiamo lavorando bene e ci sono i presupposti per creare un bel ciclo di atleti”.

Vitali Luca, Coach CUS Tor Vergata: “Tecnicamente le rotazioni corte ci hanno messo in difficoltà contro una buonissima squadra come CUS Milano e il risultato della partita è la conseguenza di questi due fattori. Sono contento di quello che hanno fatto i miei ragazzi: si sono impegnati e hanno avuto un buon atteggiamento per tutta la durata della partita. Ad un certo punto le energie sono venute meno, come naturale”.

Tabellino

CUS MILANO 91 – 62 CUS TOR VERGATA

Aribitri: Mannocci, Pellitto.