Una Nuova Stagione di Sfide, Il Presidente Castelli detta le linee guida

Con l'anno accademico sportivo 2017/2018 si aprono nuovi scenari per le tante attività che il nostro CUS da oltre 70 anni promuove e organizza a favore degli studenti universitari di Milano e non solo.

La stagione che si apre vedrà un forte incremento delle attività sportive del singolo ateneo (campionati di facoltà ) e un rilancio dei Campionati Milanesi Universitari (CMU) con la riassegnazione della Coppa delle Università, coppa  che vale come titolo di Campione Universitario Milanese assegnato all'Ateneo che risulterà vincitore.

Come sempre per progettare e valorizzare gli eventi serve una forte e ben strutturata organizzazione. Ecco quindi la nostra scelta di avere risorse umane finalizzate nell'ambito di ciascuna sezione universitaria: CUS Statale, CUS Bicocca, CUS Polimi Sport, CUS Cattolica, CUS Iulm, CUS Bocconi Sport Team sono realtà e scelte strategiche per continuare ad essere vincenti nella promozione dello sport universitario.

Così come è strategica la nostra alleanza e collaborazione con l'Ufficio Scolastico per la Lombardia nell'organizzare e/o ospitare vari Campionati Scolastici Provinciali e Regionali.

Nella stagione 2017/18 si consoliderà la nostra attività di gestione impianti che ci vede ormai "player" di riferimento non solo per le nostre Università ma anche per l'Amministrazione Comunale.

Questo ambito ci richiede un forte impegno anche economico che però riteniamo ugualmente strategico per conseguire i risultati sia in ambito promozionale che agonistico.

Le nostre attività federali sono in una fase di forte espansione con l'ottenimento di importanti risultati nazionali e internazionali e con la "mission" di avere sempre più un agonismo targato CUS Millano  con numerosi studenti universitari. Testimonial di questa strategia sono le nostre due staffette del miglio (4x400) che hanno scalato i vertici nazionali  (primi dopo i club militari) abbinando prestazioni atletiche eccellenti agli studi universitari.

Per concludere noi tutti guardiamo con fiducia al futuro non solo  sportivo dei nostri giovani e continuiamo a progettare e sviluppare il nostro CUS non solo quale partner delle nostre Università ma anche come positivo strumento di crescita e di opportunità.

Alessandro Castelli
Presidente CUS Milano