#CMU17_18 basket femminile, esordio vincente al Crespi per Cattolica

Articolo a cura di Andrea Parisi
Foto di Milena Galizzi

Poco da fare per Statale nell’incontro andato in scena ieri al C.S. Crespi contro Cattolica. Le ragazze allenate da Grottola non sono riuscite a tenere il passo della squadra di Anzuino, che debutta convincendo nella prima giornata dei Campionati Universitari Milanesi del CUS Milano.

Primo quarto - L’incontro sembra essere equilibrato, con le due squadre che vanno a canestro fin da subito mantenendosi sempre su parziali di parità. Poco dopo però Cattolica allunga 9-5 anche grazie ai canestri realizzati da Diotti, a cui seguono successivamente diversi canestri delle compagne. Statale reagisce, ma senza concretizzare: i primi dieci minuti si concludono sul parziale di 13-5 per Cattolica.

Secondo quarto - Le maglie verdi tornano in campo più aggressive di prima e grazie ai canestri di Maschio, tengono inizialmente botta alle avversarie. Dura poco però: Cattolica riprende ad attaccare fino ad arrivare a condurre per 25-10 dopo appena cinque minuti. A tal proposito, da segnalare le due triple notevoli di Menegolo e i canestri di Cagner. Ma Statale continua a non starci e nella seconda metà della frazione aumenta il possesso e attacca, riducendo lo svantaggio fino al parziale di 25-16 grazie anche ai punti di Quadrio. Cattolica riesce sul finale a fare altri preziosi punti che le permettono di allungare le distanze: a metà partita il punteggio dice 30-18 per le maglie rosse.

Terzo quarto - La ripresa dà nei primi minuti speranza a una Statale più determinata, come testimoniano le grida provenienti dalla panchina delle verdi dopo il 34-24 raggiunto con i due terzi tempi di Cannarozzi. Cattolica però dimostra ancora una volta di saper tenere il gioco e con grande cinismo riesce ad andare a canestro più volte portandosi sul parziale di 45-26. Forse, la migliore forma fisica e la buona retroguardia di Santella e del capitano De Mari permettono alle maglie rosse di terminare il terzo quarto sul punteggio di 49-33.

Quarto quarto - A Statale non rimane altro da fare che attaccare a testa bassa ed è così che inizia i suoi ultimi dieci minuti. Eppure, nonostante il maggior possesso palla e le numerose azioni, non riesce a concretizzare, complici anche diversi errori sotto canestro. La stanchezza si fa sentire da entrambe le parti, ma le maglie rosse riescono a mantenere un gioco più efficace e gestire meglio il non possesso. Sono pochi i canestri realizzati nell’ultima frazione, e così la partita finisce con la sconfitta di Statale che perde 38-55.

I migliori in campo
Statale – Maschio, voto 7: fa un gioco solido ed è sempre presente; realizza inoltre diversi canestri.

Cattolica – Santella, voto 7,5: difende efficacemente e spesso fa ripartire le azioni, realizzando punti importanti.

Le voci dal campo
Isabella Centofanti, capitano Statale: “Abbiamo giocato contro una squadra nuova, ci sta anche perdere. Le avversarie erano più attrezzate fisicamente e c’erano due-tre elementi che hanno fatto la differenza. Noi abbiamo sbagliato tanto ma abbiamo anche buoni margini di miglioramento.”

Roberto Anzuino, coach Cattolica: “Non sapevamo a quale squadra saremmo andati incontro: Statale gioca bene, noi però siamo stati bravi ad andare in vantaggio al primo quarto e a saper gestire la partita fino alla fine. Un incontro relativamente tranquillo, con le nuove giocatrici che si sono amalgamate bene alle veterane.”

TABELLINO

Statale-Cattolica 38-55 (5-13; 18-30; 33-49)

Statale: Benedetti, Bugoni, Cannarozzi, Centofanti, De Martini, Grottola, Maschio, Orlando, Quadrio, Scala, Torti. Coach: Grottola.

Cattolica: Bartolotta, Cagner, De Marco, De Mari, De Silva, Diotti, Menegolo, Santella. Coach: Roberto Anzuino.

Arbitro: Pilozzi.

 

Clicca qui per la photogallery!