#CMU17_18 IULM fino alla fine, ma vince San Raffaele

Articolo di Lara Marinelli

Al C.S. Crespi di Lambrate è andata in scena la partita tra IULM e San Raffaele, valida per la sesta giornata dei Campionati Milanesi Universitari di basket maschile del CUS Milano. La squadra bianca conferma un ottimo gioco e si impone sugli avversari, che nonostante fossero pochi di numero e quindi con minor freschezza, non hanno mai mollato: IULM fino alla fine, ma San Raffaele vince 69-63.

Primo quarto – I ragazzi di Zacchetti partono con la cattiveria giusta ma è IULM che realizza il primo canestro della partita, con Filippetti che appare in serata. La formazione bianca risponde con il capitano Polito e fin da subito si nota l’aggressività di entrambe le formazioni. Dopo un’iniziale fase di stabilità, IULM ingrana la marcia giusta e inizia a distaccare gli avversari dimostrandosi più precisa ed efficace, soprattutto in contropiede, tanto che la partita si ferma al primo time-out con il punteggio di 14-7 per la formazione in nero. San Raffaele sfrutta questo minuto per riorganizzarsi le idee e appena rientrati in campo, le parole dell’allenatore si dimostrano subito efficaci: Piatti, con una lunga serie di canestri, permette alla sua squadra di rimontare, chiudendo la prima frazione in parità, con il punteggio di 16-16.

Secondo quarto - IULM rientra in campo molto concentrata, cercando di intercettare diversi palloni avversari e si porta subito in vantaggio. San Raffaele però ci mette poco a reagire, grazie anche alle giocate offensive di Azzola e Basaglia, e recupera il distacco riportandosi in parità sul punteggio di 28-28. Altro time-out e altro giro sulla giostra: la squadra in nero appare più stanca e disorganizzata e San Raffaele, proprio come nel primo quarto, rientra in campo con più grinta, vincendo il secondo quarto per 30-38.

Terzo quarto - I ragazzi di Zacchetti riprendono da dove avevano lasciato e Belli guadagna subito due tiri liberi, portando le maglie bianche avanti per un distacco di ben dieci punti. IULM insiste e ci prova, soprattutto con il suo capitano Rutigliano e con De Fino, ma non riesce a dimostrarsi concreta e cattiva al punto giusto. Così la partita inizia ad essere tesa ed entrambe le formazioni commettono numerosi falli, che portano il San Raffaele ad aumentare il proprio vantaggio e a chiudere il quarto per 54-38.

Quarto quarto - San Raffaele si dimostra più fresca, grazie anche alle diverse alternative in panchina: IULM inizia a sentire la fatica nelle gambe e nonostante le provi tutte (soprattutto con Zanello, impeccabile nei tiri liberi) il distacco non si assottiglia. Le maglie nere continuano a soffrire il gioco avversario e la formazione bianca si dimostra più precisa, compatta ed organizzata. La partita si chiude con la vittoria di San Raffaele per 63 a 69.

Migliori in campo

Sydney Filippetti, IULM, voto 7 - Tra i migliori della sua squadra: prestazione efficiente sia in attacco che in difesa. Si sacrifica molto e tira bene quando deve, ma purtroppo non basta.

Nicolò Azzola, San Raffaele, voto - Giocatore fondamentale per i suoi compagni: segna quando la squadra ha bisogno di punti, grandi giocate e lavoro sporco nei momenti duri.

Voci dal campo

Daniele Zacchetti, allenatore San Raffaele: “E’ stata una partita bella ma difficile, gli avversari sono stati molto bravi e hanno tenuto fino all’ultimo nonostante fossero in pochi. Noi abbiamo fatto giocare tutti, abbiamo girato molto, e a causa di questo abbiamo fatto un po’ fatica ad entrare fin da subito negli schemi, ma sono comunque molto soddisfatto del gioco di squadra e della partita”.

Stefano Rutigliano, capitano IULM: “Potevamo fare molto meglio, soprattutto a livello caratteriale più che tecnico e avremmo dovuto mettere più grinta, più energia, prendere i rimbalzi giusti. Quando facciamo fallo, concediamo troppo e regaliamo punti agli avversari: non penso ci manchi la qualità, quello che ci manca è la cattiveria”.

 

TABELLINO

San Raffaele - IULM 69-63 (16-16; 30-38; 38-54; 63-69)

IULM - Rutigliano (C), Filippetti, Panichelli, Zanello, De Fino, Franchini, Bertocco.

San Raffaele - Polito (C), Azzola, Basaglia, Belli, Brocci, Casalucci; Catemero, Chirico, Di Fiore, Piatti, Polito, Punto, Vita. Allenatore: Daniele Zacchetti

Arbitro: Daniele Moltisanti