#CMU17_18 Tre set a zero per Bicocca, vittoria contro San Raffaele

Articolo a cura di Andrea Parisi
Foto di Paolo Gentili

 

Al C.S. Crespi si è disputato l’incontro di volley maschile tra San Raffaele - Bicocca, ultimo turno dei Campionati Universitari Milanesi del CUS Milano prima delle festività natalizie. I ragazzi allenati da Gobbi non sono riusciti ad arginare gli avversari, e dopo solo tre set la squadra di Lunghi aveva già conquistato la vittoria.

Primo set – Bicocca parte bene e si porta dopo poco sul vantaggio di 3-0. San Raffaele si attiva, e comincia così il tira e molla che caratterizza quasi tutta la prima frazione: le squadre si rispondono colpo su colpo, tenendosi a un distacco di due punti al massimo l’una dall’altra. Dimostrano prontezza Gobbi, libero di San Raffaele, che effettua spesso ricezioni non facili, e Verbali, libero di Bicocca, sempre presente e bravo a costruire. San Raffaele però perde terreno a partire dal parziale di 14-14: qualche errore e qualche buona schiacciata di Galmarini fanno rimanere indietro le maglie rosse, che pochi minuti dopo perdono il primo set per 25-17.

Secondo set – Dopo l’iniziale 2-1, Bicocca mette il turbo: Nava, oltre a realizzare schiacciate distruttive, rimane in battuta fino al 10-1 delle maglie bianche. Il grande svantaggio forse causa una reazione d’orgoglio nel San Raffaele, che piano piano guadagna punti e si avvicina alla squadra avversaria; a dare morale per la risalita sono soprattutto Crimi e Gentile, che in attacco non si risparmiano mai. L’aggancio viene sfiorato sul 17-16 per Bicocca, per poi concretizzarsi sul 20-20. Ma l’inversione non avviene e Bicocca riesce a strappare il secondo set con il punteggio di 25-23.

Terzo set – Sembra di rivedere il primo set: le squadre si fanno punto senza cedere punti o subirne, e così continua fino all’11-11. L’ultima frazione offre al pubblico scambi più lunghi e palloni più combattuti: insomma, un gioco più avvincente nonostante la stanchezza e gli errori. Bicocca passa in testa e prende qualche vantaggio sugli avversari, prima di vedersi recuperare nuovamente da San Raffaele, che non si dà per vinta. Da un lato le schiacciate potenti di Gentile, che danno speranza alla squadra perdente; dall’altro i muri di Faraone e Bellini, che contengono le manovre avversarie. E sul 23-23 viene riproposto lo scenario precedente: Bicocca realizza i due punti necessari e si aggiudica il set per 25-23, vincendo quindi la partita per 3 set a 0.

I migliori

San Raffaele – Gentile, voto 6,5: si fa trovare pronto in difesa e tira delle schiacciate che vanno spesso a segno.

Bicocca – Nava, voto 7,5: dà solidità alla squadra e in attacco va alla grande.

 

Le voci dal campo

Pietro Gentile, capitano San Raffaele: “Abbiamo iniziato malaccio, per un set e mezzo non siamo entrati in partita. Poi ci siamo ripresi ma loro hanno mostrato maggior solidità in ricezione e in generale in difesa. Abbiamo sofferto specialmente gli scambi più lunghi, e alla fine hanno vinto i migliori.

Elia Lunghi, coach Bicocca: “Un’ottima vittoria, considerando che la squadra era rimaneggiata e ci mancava letteralmente un ruolo per il quale ci siamo dovuti adattare. Abbiamo tenuto bene con la testa, a parte qualche momento fisiologico di calo, e siamo riusciti a battere una squadra che è entrata in partita solo dopo.”

 

TABELLINO

San Raffaele – Bicocca 0-3 (17-25; 23-25; 23-25)

San Raffaele: Ciuffa, Crimi, Gentile (C), Gobbi (L), Piombo, Prato, Tesauro. Tigri. Coach: Gobbi.

Bicocca: Bellini, Faraone, Flores Mamani, Galmarini, Lunghi (C), Nava, Viozzi, Verbali (L) Coach: Lunghi.

Arbitro: Mauro Bernardi

Guarda la fotogallery completa!