IULM rimonta e vince al tie break

24/11/2021 – C.S. Forza e Coraggio, Volley Femminile, Winter Cup, Regular Season.

Photogallery di Virginia Rimboi

Nella seconda giornata della Regular Season di Winter Cup IULM e Cattolica si fronteggiano per decidere chi fra le due formazioni può tirare fuori la testa dalla bassa classifica. Dopo le sconfitte contro Bicocca (per IULM) e San Raffaele (per Cattolica), le rappresentative di Schenone e Benenti infuocano la palestra di Via Gallura con un braccio di ferro che dura cinque lunghissimi set. Centocinquanta minuti di partita che si pongono su un altro registro rispetto all'unico confronto fra le due squadre avvenuto nel recente passato, quando nel febbraio 2020, nella stessa competizione, IULM si era imposto su Cattolica per 3-0. 

La partita si accende già sui primi punti con scambi lunghi e articolati. IULM trova un vantaggio di misura con gli ace di Vincoletto e Taddei (7-4), subito recuperato da Cattolica grazie gli attacchi di Canonico e Barni (8-8). Si prosegue punto a punto senza che nessuna delle due squadre riesca a costruire un margine di sicurezza, complici anche diversi errori in battuta da entrambe le parti (18-18). Superata la soglia del ventesimo punto due palloni schiacciati fuori da Taddei concedono a Cattolica il setpoint (21-24), subito concretizzato da un ace di Gazzani (21-25).

Dopo un inizio che segue la falsariga del primo set (9-9), la seconda frazione di gioco vede Cattolica in vantaggio dall’inizio alla fine, ma sempre con un margine minimo (17-19). Per IULM Ferrara e Vincoletto trovano le giuste sincronie, ma due ace di Moroni e un attacco di Scarpa (18-22) consentono alla squadra ospite di involarsi con più sicurezza verso la vittoria del set (21-25) e mettere un’ipoteca sulla partita. La reazione di IULM, però, non si fa attendere. Le ragazze di Schenone danno il massimo e riescono a portare a casa il terzo set, e con esso la possibilità di riaprire la partita. Protagonista per le biancoazzurre è Vincoletto, che dopo due attacchi a vuoto si dimostra infallibile sulle alzate veloci e nel rispedire al mittente tutto ciò che arriva dalla zona centrale della rete. Il set si trascina tesissimo fino al secondo vantaggio, quando una battuta mandata in rete da Cattolica (28-26) riaccende le speranze di IULM.

Sfumata l’occasione di una vittoria pulita e con tre set che pesano sulle gambe, Cattolica comincia a perdere mordente. Dall’altro lato della rete una IULM galvanizzata si dimostra capace di sfruttare l’andamento preso dalla partita. Dopo un’iniziale equilibrio (11-11) il quartetto Casali, Vincoletto, Contoz e Casolari inanella cinque punti consecutivi (19-14) e sia avvia verso il set point. La reazione di Cattolica non è sufficiente a superare il gap creato dalle biancoazzurre (22-20), che con un muro di Vincoletto vincono il quarto set e rimandano il verdetto al tie break. Nel set decisivo Canonico e Moroni si caricano in spalla la squadra e portano Cattolica a guadagnare sette dei primi dieci punti contesi (3-7). IULM risolve la situazione spinosa con due ace di Casolari (6-7) e costringe le avversarie a chiamare il timeout per riordinare le idee. Moroni e compagne cercano di ritrovare lo sprint perduto: lottano su ogni punto e riescono a ristabilire momentaneamente il vantaggio (11-13). Ma nel momento più delicato Casali e Vincoletto hanno la lucidità per riuscire a murare efficientemente due attacchi avversari e a trascinare ancora una volta il set ai vantaggi (14-14). A rompere definitivamente l’equilibrio è il decisivo ace di Casolari (16-14).

IULM guadagna così punti importantissimi che le permettono di mantenersi a contatto con le “big” del campionato. Sarà la gara di mercoledì prossimo contro San Raffaele a decidere se le ragazze di Schenone potranno entrare nella lotta per il terzo posto della classifica di Regular Season.

 

Migliori in campo

Giorgia Vincoletto, IULM: porta a segno le giocate giuste nei momenti più delicati della partita, trascinando con sé tutta la squadra.

Letizia Canonico, Cattolica: prestazione di grande carattere. I suoi attacchi sono quelli che mettono più in difficoltà le avversarie.

 

Voci dal campo

Franca Schenone, Allenatrice IULM: “Ci siamo allenate poco e dobbiamo ancora oliare gli ingranaggi. Questa sera le ragazze sono state molto brave: in particolare le palleggiatrici, perché nonostante siano quelle con meno esperienza sono comunque riuscite a tenere benissimo il campo. Ovviamente una volta capito il gioco delle avversarie e trovate le giuste sincronie con le compagne le cose diventano più semplici. Era giusto che questa partita arrivasse al tie break. Siamo state capaci di mantenere la concentrazione e alla fine l’abbiamo spuntata noi.”

Elisa Moroni, Capitano Cattolica: “Nonostante le difficoltà la partita si poteva vincere. È la seconda partita che facciamo insieme ma siamo comunque riuscite a cavarcela e questo ci fa essere ottimiste. Dal terzo set in poi la grinta c’era ancora ma abbiamo iniziato a cedere soprattutto dal punto di vista atletico”.

 

Tabellino

IULM - CATTOLICA 3-2 (21-25, 21-25, 28-26, 25-20, 16-14)

IULM: Caprioli, Ferrara, Casali, Vincoletto, Casolari, Fanfani, Azzolin, Magliano, Contoz, Taddei, Sbordoni, Uguccioni. Dir. Pagliaroli. All. Schenone.

Cattolica: Asnaghi, Barni, Canonico, Gazzani, Moroni, Pallais, Rebellato, Scarpa, Tacelli, Gabrieli. Dir. D’alessandro. All. Benenti.

Arbitro: Leone

Consulta la classifica della Winter Cup di Volley Femminile!