Statale Bianca la spunta di un soffio

16/12/2021 - Crespi Sport Village, Basket maschile, Winter Cup, Regular Season. 

Articolo di Maurizio Cavallo

Secondo successo di fila per Statale Bianca che al Crespi Sport Village porta a casa una vittoria importantissima contro Cattolica. Con un'ottima prestazione i ragazzi di mister Sorrentino superano proprio Cattolica in classifica, mettendo il fiato sul collo al Politecnico, sconfitto in settimana da una sorprendente Bicocca. Cedono solo nel finale i ragazzi di mister Longo, consapevoli di aver dato comunque il massimo sul campo.

La partita si apre con una tripla messa a segno per Cattolica da un preciso e freddo Bergamaschi. Statale Bianca non rimane passiva e cerca subito di guadagnare un vantaggio consistente grazie ai canestri messi a segno da Borsoi e Coradeschi. Il primo quarto procede a ritmi molto elevati, ma nonostante ciò sono le difese a fare la differenza, con Birota da una parte e Casagrande dall’altra, bravi a catturare qualsiasi rimbalzo difensivo. Nel secondo quarto parte meglio Statale Bianca, e lo fa con una tripla giocata impressionante da parte di Volpin, che mette a segno tre canestri di fila, tutti in penetrazione tra le maglie rosse della squadra avversaria. Cattolica sembra accusare il colpo, e ne approfitta Bolondi, trovando altri due punti e portando il parziale sul 21-13 per Statale Bianca. Cattolica non vuole farsi sfuggire la partita già nel secondo quarto, e si affida alle giocate di Cuccoli per recuperare terreno. Il giocatore dei reds trova prima un assist no-look meraviglioso per un compagno, e poi si mette in proprio, saltando mezza difesa avversaria e segnando un canestro con fallo che da nuova linfa alla propria squadra. Statale reagisce e lo fa ancora con Borsoi: azione solitaria di Bolondi che scarica dietro per il compagno lasciato libero di respirare e mettere dentro una tripla. Il secondo quarto si rivela equilibrato come il primo, e all’ottima incursione con fallo di Terenzi, Statale Bianca risponde con un’altra tripla di Borsoi, bravo a sfruttare a concludere nella maniera migliore il contropiede portato avanti da Birota.

Statale Bianca inizia la terza frazione fi gioco più agguerrita che mai e riesce a spezzare gli equilibri. A darne un assaggio è subito Birota, che lasciato solo sulla destra decide di provare la tripla e la mette dentro senza problemi. Cattolica non reagisce, e allora insiste Statale Bianca ancora con Birota, prima concludendo da sotto canestro l’azione solitaria di Volpin, e poi trovando una bella schiacciata indifesa. Cattolica prova a rispondere in contropiede, ma a certificare il momento paradisiaco di Statale Bianca, Borsoi interviene con una stoppata incredibile su Cuccoli, ormai sicuro di segnare. Spinta dall’entusiasmo e dalle indicazioni di mister Sorrentino, i blancos trovano un altro canestro, questa volta con Saffioti, bravo a concludere da 3 dopo una splendida azione corale della propria squadra. Nel momento peggiore, però, Cattolica trova la forza per rialzarsi e lo fa con Terenzi, fulmineo nel saltare l’avversario e trovare il canestro con fallo.

I ragazzi di mister Longo ci credono, e sul finire del terzo quarto, quando Casagrande fallisce il secondo tiro libero a disposizione, Benedini si avventa sul pallone, esce dall’area e trova una tripla meravigliosa sulla sirena, riportando Cattolica da dodici a sette punti di distacco nel giro di 15 secondi. L’ultimo quarto si preannuncia frizzante, anche se dopo i primi 3 minuti il punteggio è ancora immutato. A far girare per primo il tabellone è Casagrande, dopo un altro assist no-look di Cuccoli. Statale cerca di mantenere vivo il vantaggio accumulato nel terzo quarto, ma Cattolica vuole rimontare a tutti i costi e lo fa ancora con Casagrande, prima con una tripla centrale e poi con un contropiede magistrale, che riporta la squadra ospite ad un solo punto di distacco. Mister Sorrentino chiama il time-out per riorganizzare i suoi, ma alla ripresa del gioco è ancora Cattolica a trovare il canestro, con Cuccoli che riceve palla completamente libero e ha il tempo di guardare il canestro, respirare e mettere a segno una tripla che fa esplodere di gioia i compagni: è 61-63.

Il clima è rovente nel palazzetto, ma ad abbassare nuovamente le temperature ci pensa la freddezza di Borsoi, con l’ennesima tripla che gela anche gli animi di Cattolica. I reds provano a riportarsi in vantaggio, ma è ancora Statale Bianca a segnare, ancora una volta con Borsoi, che col suo contropiede permette ai suoi di portare a casa una vittoria importantissima.

 

Migliori in campo

Matteo Borsoi, Statale Bianca - Gioca una partita incredibile, sia in attacco che in difesa. Infallibile al tiro e inarrestabile nelle incursioni, mette a referto ben 19 punti. La stoppata nel terzo quarto entrerà probabilmente tra le migliori giocate di questa Winter Cup.

Riccardo Cuccoli, Cattolica - A livello offensivo dà una marcia in più alla propria squadra. Sforna una prestazione da assist-man incredibile, condita da ulteriori 12 punti messi a segno. Esce per infortunio ad un minuto dalla fine: nessuno sa come sarebbe andata con lui in campo…

 

Le voci dal campo

Marco Sorrentino, allenatore Statale Bianca: “Quando abbiamo vinto la partita? L’abbiamo vinta per come abbiamo gestito il finale, per come abbiamo difeso sulle ultime 3-4 azioni e chiaramente il parziale nel terzo quarto ci ha dato quella spinta in più per arrivare alla fine”.

Andrea Longo, allenatore Cattolica: “Il fatto di essere solo in 8 alla lunga ha pagato, e anche tanto. Temevo soprattutto la qualità degli avversari, ma anche il fatto di essere pochi in rotazione e che prima o poi il fiato finisse. Tutto sommato è andata bene, i miei hanno fatto quello che gli avevo chiesto, ce la siamo giocati punto a punto, spero di avere un numero maggiore di giocatori la prossima volta e sicuramente andrà meglio. Faccio i complimenti al numero 30 avversario (Borsoi, ndr), e a Statale Bianca in generale…ci rivediamo ai play-off”.

 

Tabellino

STATALE BIANCA - CATTOLICA 67-63 (13-13, 20-19, 23-17, 11-14)

Statale Bianca: Birota, Bolondi, Borsoi, Chiapperino, Coradeschi, D’Onofrio, Faienza, Menichetti, Moro, Saffioti, Toscano, Volpin. All. Marco Sorrentino.

Cattolica: Roberì, Terenzi, Casagrande, Bergamaschi, Guzzaldella, Cuccoli, Benedini, Sodano. All. Andrea Longo.

Arbitro: Pignelli

Consulta la classifica della Winter Cup di Basket Maschile!